protesi dentale bologna

protesi dentale bologna

La protesi è quella branca dell'odontoiatria che si occupa di sostituire uno o più denti mancanti, ripristinando al paziente una dentatura estetica e funzioni masticatorie corrette. Le protesi dentali possono ancorarsi a impianti dentali o a denti naturali e si possono dividere in protesi dentali fisse e protesi dentali mobili (o rimovibili).

 

Protesi dentale fissa

La protesi fissa è sicuramente la prima scelta in quanto più estetica e confortevole rispetto alla protesi mobile e per il paziente è come avere un dente naturale.

Solitamente viene eseguita in tre sedute: nella prima si rimuove il tessuto cariato, si prepara la struttura dentale rimasta e si prende un'impronta; nella seconda si esegue una prova del manufatto e nell'ultima si cementa.

Il tipo di manufatto protesico che viene proposto al paziente è in funzione del tipo di dente e della quantità di tessuto dentale sano che rimane dopo la rimozione di tutta la carie.

protesi dentale bologna

L'intarsio: è il manufatto protesico meno invasivo di tutti e può essere utilizzato in altenativa ad un'otturazione semplice che non sia in grado di garantire una resistenza adeguata nel tempo.

La corona dentaria: è la protesi singola per eccellenza e ricopre completamente l'elemento dentale. Studi scientifici riportano successi a 20 anni del 90%. Viene eseguita quando la struttura residua del dente è minima e permette di preservarne l'integrità, soprattutto in caso di denti devitalizzati.

Faccette in ceramica: sono protesi esclusivamente estetiche che vengono cementate ai denti naturali anteriori, quindi solo incisivi e canini; consentono di donare al paziente il sorriso che desidera sia nella forma che nel colore, secondo il suo gradimento.

Ponti: rappresentano gli analoghi delle corone ma coinvolgono più denti permettono di sostituire fino a 5 elementi dentari. Attualmente rappresentano l'unica alternativa per il paziente che richiede una protesi fissa ma che si rifiuta di eseguire l'intervento di implantologia. Sono protesi molto estetiche, funzionali e confortevoli e dal confermato successo a lungo termine.

Protesi fissa su impianti: sono protesi che si ancorano agli impianti dentali, i quali sostituiscono le radici dei denti naturali. Possono essere singole oppure ponti, a seconda del piano terapeutico.

 

Protesi dentale mobile

Le protesi dentali mobili (o rimovibili) sono le soluzioni più economiche per la riabilitazione dei pazienti che hanno perso molti denti; ne esistono di diversi tipi (es. scheletrati) e risultano molto versatili dato che si possono adattare ai cambiamenti che la bocca subisce nel tempo come la perdita di denti o il riassorbimento osseo.

Un importante vantaggio sta nella possibilità di riparazione della protesi dentale in seguito a fratture per cadute o usura; con una telefonata di avviso è possibile riconsegnare la protesi riparata in giornata.